Tre “ospiti di riguardo”: Iacona, Formigli e Ranucci

I tre giornalisti hanno partecipato a una breve tavola rotonda – moderata da Marino Sinibaldi, direttore di RadioTre – in occasione della presentazione dei tre progetti d’inchiesta, finalisti della seconda edizione del Premio Morrione.

Una discussione animata che ha lasciato emergere le differenze di stile e d’approccio tra i tre professionisti dell’informazione, peraltro tutti apparsi preoccupatissimi per la situazione generale del nostro paese e molto delusi dai toni e dai temi della campagna elettorale in corso. Sono in buona e nutrita compagnia, ovviamente.

La loro testimonianza – offerta nel solco della memoria di Roberto Morrione – è stata seguita molto attentamente dai giovani vincitori della selezione e dal pubblico presente nella Sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, messa a disposizione dalla Provincia di Roma. I ragazzi hanno potuto avvicinare e ascoltare – fuori dai soliti schemi dei “media mainstream” – tre persone impegnate direttamente nella costruzione di un percorso di democrazia attraverso l’informazione.

Su questo punto Iacona, Formigli e Ranucci concordano pienamente: fare inchieste, in Italia, è un lavoro ingrato. C’è poco spazio, pochissimi soldi, poco ascolto. Anche da parte degli editori, che non sanno cogliere il potenziale di novità (soprattutto civile) rappresentato dai tantissimi giovani che si interessano alla produzione multimediale e, più in generale, informativa.

Di fronte ai giovani non si può non parlare di futuro, soprattutto professionale.
Ebbene: viste le premesse, il quadro emerso dalla discussione è tutt’altro che roseo. L’unica voce un po’ discorde è venuta da Corrado Formigli, che ha portato come esempio il proprio lavoro per Magnolia, la società che produce “Piazza Pulita” per La7. Secondo il conduttore il rapporto tra società esterna e rete tv permette di costituire un “buon incubatore” per testare i tanti giovani e giovanissimi che – anche per breve tempo – collaborano con la trasmissione. (Con stipendi modestissimi se non simbolici, va ricordato).


LINK

Presadiretta (http://www.presadiretta.rai.it/)
Piazza pulita (http://www.la7.it/piazzapulita/)
Report (http://www.report.rai.it/)