Un grande coraggio dimostrato dal Premio Morrione: il commento dell’avvocato Giulio Vasaturo

Un grande coraggio dimostrato dal Premio Morrione: il commento dell’avvocato Giulio Vasaturo

Avvocato Giulio Vasaturo

Avvocato Giulio Vasaturo

Nei sei mesi di lavoro i finalisti del premio sono stati seguiti anche da un tutor legale, l’avvocato Giulio Vasaturo, che ha così commentato le video-inchieste finalisti della quarta edizione: “I giovani giornalisti che hanno partecipato a questa edizione del Premio Morrione hanno dimostrato tutti grande coraggio. Le loro inchieste hanno illuminato situazioni inquietanti che gli italiani devono conoscere. Hanno lavorato con la “schiena dritta” seguendo l’insegnamento di Roberto Morrione.

Perché è un mestiere rischioso quello del giornalista d’inchiesta. Prima che al piombo, i potentati criminali, su cui si focalizza l’attenzione del cronista, ricorrono sempre più spesso all’inchiostro con cui vergano le loro querele temerarie e le loro azioni civili per inesistenti diffamazioni a mezzo stampa che hanno solo l’intento di intimidire i media. La tutela legale dei giornalisti contro gli abusi del diritto di querela è fondamentale per la salvaguardare la libertà di informazione in questo Paese. A noi avvocati spetta il compito di difendere il loro diritto di raccontare ed il diritto dei cittadini di formarsi un’opinione critica sui temi delicatissimi che sono stati affrontati nei loro video reportage, dalle mafie che speculano sui fondi agricoli alla reale applicazione della legge 194, al traffico di animali. E’ un dovere morale prima ancora che un’avvincente sfida professionale.

Ricordiamo che la FNSI ha garantito il proprio sostegno anche all’attività di assistenza legale dei partecipanti al Premio Morrione.

Pensiamo inoltre che possa essere utile leggere l’articolo dell’avvocato Vasaturo sulla libertà di informazione e sulla campagna #NoDiffamazione