Giuseppe Giulietti ricorda Roberto Morrione

“Io non commemoro, io ricordo ciò che vive di Roberto Morrione: la sua è una lezione di giornalismo e di impegno civile ancora viva”

Ieri Giuseppe Giulietti, presidente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana e della nostra giuria, ha aperto i lavori della nostra assemblea con il ricordo di Roberto Morrione.
Ascoltatelo.

Grazie Beppe.

Dal sito della FNSI riprendiamo la dichiarazione rilasciata ieri proprio da Giuseppe Giulietti in occasione del nono anniversario della scomparsa di Roberto Morrione. 

«Grazie alla famiglia Morrione e all’associazione Amici di Roberto Morrione che ci ha fatto l’onore come Fnsi di chiederci di ricordare Roberto. Non si tratta di una commemorazione, ma di ricordare che Roberto è stato tra i fondatori di Articolo 21 e del Gruppo di Fiesole, lui, già direttore, che ha partecipato con grande passione ed entusiasmo a tutte le iniziative del suo sindacato. Sino all’ultimo istante della sua vita, ci ha inviato a stare sempre e comunque dalla parte dei cronisti minacciati, a contrastare le querele bavaglio, a reclamare una nuova legge per liberare il diritto di cronaca dalle aggressioni di chi ha orrore delle luci dell’informazione. E non a caso, anche in queste ore, con il segretario generale Raffaele Lorusso e con tutta la Federazione nazionale della Stampa italiana, siamo impegnati per raggiungere questo traguardo»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here