Giulia Paltrinieri

    vincitrice della sesta edizione del Premio Morrione con il webdoc d’inchiesta “Le mani sul fiume

    Giulia Paltrinieri è nata e cresciuta nella bassa emiliana, tra i portici e gli spazi della pianura. Per studio o lavoro però ha passato la gran parte del suo tempo su treni che collegano Reggio Emilia, Bologna, Roma, Milano e Perugia.

    Ha 26 anni e ha studiato Lettere moderne all’Università di Bologna. La sua tesi di laurea su informazione e criminalità organizzata è stata pubblicata come ebook da I Siciliani Giovani. Si é poi specializzata in Editoria a Firenze e ha frequentato la Scuola di giornalismo radiotelevisivo di Perugia.

    Una volta conquistato il ‘famigerato’ tesserino da professionista, torna nella sua città, Reggio Emilia, per fare la cronista in un quotidiano locale. Al momento lavora all’ufficio stampa dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.

    Ama le storie, ascoltarle e raccontarle: che siano libri, pellicole o chiacchiere fatte dal bancone di un bar di paese.

    All’università il suo mondo era fatto solo di letteratura e cinema. Poi è arrivato il giornalismo e ha preso in mano per la prima volta una telecamera.

    Le piace girare e montare servizi video, ma subisce ancora il fascino della redazione vecchio stile, tra le carte di un quotidiano di provincia.

    Ha svolto stage all’agenzia di stampa Dire e a Rainews24. Alcuni suoi lavori sono stati pubblicati sul sito web del Corriere della Sera e de Il Fatto Quotidiano.

    CONDIVIDI
    Articolo precedenteGiulia Elia
    Prossimo articoloAlessia Melchiorre