Veronica Di Benedetto Montaccini

    vincitrice settima edizione del Premio Morrione con la video inchiesta “Caro Cordone“.

    Veronica Di Benedetto Montaccini vive per raccontare storie.

    Nata a Viterbo, dove, a neanche 18 anni, ha mosso i primi passi nel mondo del giornalismo in una redazione locale.

    Ha studiato a Roma, le sue due lauree racchiudono i suoi interessi: l’amore per le immagini con una triennale in cinema al Dams e l’attrazione per gli esteri e i diritti umani con una magistrale in inglese, International Studies a Roma Tre.

    A tenere la schiena dritta glielo ha insegnato la Scuola di Giornalismo Lelio Basso, conclusa con uno stage alla Radio Vaticana e uno nella redazione di Sky TG24.

    Ha lavorato per un anno a Parigi per il magazine europeo in sei lingue Cafebabel e ora è la responsabile della versione italiana da Roma. In Francia ha coperto per la Radio Vaticana le presidenziali 2017 e realizzato dei reportage video sulle banlieues parigine.

    Apprezza molto il lavoro di fixer per le testate straniere, da cui si può sempre imparare molto. Ha coperto con Canal Plus e Radio Europe1 il terremoto ad Amatrice dell’agosto 2016; con Al Jazeera english una storia su Acciaroli, il paese con più anziani d’Italia e con la Tv belga Terzake le elezioni politiche italiane 2018.

    Ha collaborato con Repubblica.it; la testata di approfondimento Ofcs.Report, Redattore Sociale e Left, occupandosi in particolare di immigrazione e temi sociali.

     

    CONDIVIDI
    Articolo precedenteAntonella Serrecchia
    Prossimo articoloFrancesca Candioli