Federico Marconi

    vincitore nona edizione del Premio Morrione con l’inchiesta LADRI DI DATI

    categoria video

    Nasce a Roma, nel 1993.

    Da piccolo voleva fare lo scienziato, ma a sedici anni un libro, “Pelle di leopardo” di Tiziano Terzani, gli fa cambiare idea.

    Collabora con L’Espresso, per cui ha realizzato inchieste sul ritorno del neofascismo, la criminalità organizzata, le lobby e il finanziamento della politica, i conflitti di interesse e i rapporti di potere di esponenti di governo.

    Non c’è però solo la penna: è stato tra gli autori – nel 2019 – della prima inchiesta Instagram de L’Espresso e – nel 2017 – di un webdoc-inchiesta sul Caso Moro per Il Fatto Quotidiano. Dopo una laurea magistrale in storia contemporanea a La Sapienza, inizia la sua formazione giornalistica: nel 2016 frequenta la Scuola di Giornalismo della Fondazione Basso, nel 2018 si iscrive al Master in Giornalismo della Lumsa.

    Ha svolto stage nelle redazioni de L’Espresso e dell’HuffPost.

    CONDIVIDI
    Articolo precedenteCristiana Mastronicola
    Prossimo articoloGiorgio Saracino