Ludovico Tallarita

finalista ottava edizione del Premio Morrione

categoria video 

Nato a Roma il 3 Novembre 1990, Ludovico Tallarita è laureato in Storia e Relazioni Internazionali alla London School of Economics. Fa il suo debutto sulla carta stampata nel 2012 con un reportage dalla Corea del Nord per il Corriere della Sera, e in seguito si occuperà di Bielorussia, Tibet e India per The Post Internazionale, vivendo nella regione Himalayana tra il 2014 e il 2015. Dopo aver studiato alla Scuola di Giornalismo Lelio Basso, intraprende uno stage nel dipartimento di Media Intelligence del Parlamento europeo e lavora per sei mesi nell’ambito comunicativo della Commissione europea. Nel 2017 torna a Londra per svolgere analisi dei media presso l’Ambasciata statunitense. Anche durante l’esperienza istituzionale non perde di vista la passione per il giornalismo, continuando a produrre articoli le cui tematiche spaziano dalla scomparsa di giovani migranti sul suolo europeo agli attentati terroristici avvenuti a Bruxelles, passando per i collegamenti tra il mondo di bitcoin e la resistenza curda in Siria. Oggi vive in Umbria, dividendo il suo tempo tra una laurea magistrale in Storytelling all’Università per Stranieri di Perugia e incarichi occasionali come fixer per i documentari prodotti dalla BBC.