Giovanni Culmone

    finalista ottava edizione del Premio Morrione

    categoria video

    Nato il 7 gennaio 1993 a Camerino, cresce a San Ginesio, piccolo borgo sui Monti Sibillini. È un fotografo e filmmaker freelance. Preferisce lavorare con lentezza, con quei tempi lunghi che danno la possibilità di poter approfondire le storie che si vogliono raccontare. Ha realizzato cinque documentari e diversi reportage fotografici. Nel 2015 racconta la comunità senegalese di Salonicco in “Portes Ouvertes Portes Fermeés”. Nel 2016 lavora ai documentari “Accoglienza informale. Fuori dai centri” e “Buio in sala”. Nel 2017 in “I due paesi” racconta i momenti successivi al terremoto dell’ottobre precedente. Con il cortometraggio “Il resto dei giorni” affronta la solitudine dettata dall’anzianità. Si è laureato in Filosofia presso l’Università di Bologna nel 2015 e ha frequentato la scuola di giornalismo Lelio e Lisli Basso. Ha svolto uno stage pressa la redazione di SkyTg24 e ha poi lavorato per l’agenzia multimediale Next New Media.

    CONDIVIDI
    Articolo precedenteVincenzo Pizzuto
    Prossimo articoloElena Kanadakis