Cecilia Fasciani

    finalista undicesima edizione

    categoria vidoe inchiesta

    Nata nel 1995, Cecilia cresce a L’Aquila.

    Il suo interesse per le questioni sociali e internazionali la porta a laurearsi in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, per poi proseguire con il master in Global Cultures.

    Dopo aver studiato fotografia tra Bologna e Londra, continua con lo studio del documentario, della scrittura creativa e della cinematografia alla London Film Academy, alla scuola Bottega Finzioni e alla Diaframma Film Academy.

    Scrive e dirige diversi cortometraggi di reportage e di inchiesta, prima di lavorare al suo primo lungometraggio documentario, “Io prometto”, nel 2018. Dal 2020, anno in cui ha terminato gli studi, è parte della casa di produzione SMK Factory, con cui lavora al suo secondo lungometraggio, “I’m still here”.

    I film a cui ha partecipato sono stati selezionati per numerosi premi e festival internazionali. Ha lavorato sul campo, anche all’estero, in ambito fotogiornalistico e di videoreportage, provando a raccontare soprattutto storie di frontiera, di aree interne e di entroterra, collaborando con testate locali e di approfondimento.


    CONDIVIDI
    Articolo precedenteFrancesco Boscarol