Decima Edizione 2021

Tra i  68 progetti di inchiesta candidati al bando 2021, la giuria presieduta da Giuseppe Giulietti ne ha scelti cinque proposti da nove autrici e autori selezionati tra i 118 partecipanti under30 a questa edizione.

Ha vinto la decima edizione l’inchiesta Maremma Felix di Pietro Mecarozzi(categoria video inchiesta); tutor giornalistico Danilo Procaccianti che è arrivata in finale con altre quattro inchieste: Kebab, Spie e Libertà di Tobias HochstögerDavid OgnibeneArianna Organtini(categoria video inchiesta); tutor giornalistica Laura Silvia Battaglia; La via del ritorno di Giovanni CulmoneMatteo GaravogliaYoussef Hassan Holgado(categoria video inchiesta); tutor giornalistica Francesca Mannocchi; La congiura del silenzio di Jacopo Ottenga Barattucci(categoria inchiesta multimediale); tutor giornalistica Barbara Schiavulli; Sentinelle di Anna Berti Suman (categoria inchiesta multimediale); tutor giornalistico Giampaolo Musumeci;

Anche quest’anno é confermato il tutoraggio tecnico video audio di Francesco Cavalli, quello digitale di Stefano Lamorgese, mentre il tutoraggio musicale è a cura di Pietro Ferri. L’avvocato Giulio Vasaturo garantisce una specifica consulenza legale.

A ciascun progetto finalista é stato assegnato un contributo iniziale in denaro di 4.000 euro da impiegare nello sviluppo e nella produzione dell’inchiesta. Le cinque inchieste concorrono inoltre ad un premio finale del valore di 2.000 euro.

Le giornate finali di premiazione si sono svolte a Torino dal 28 al 30 ottobre 2021.

L’inchiesta vincitrice verrà mandata in onda da Rainews24, principale media partner del concorso.