Presentata alla Rai la terza edizione del Premio Morrione

Presentata alla Rai la terza edizione del Premio Morrione

È l’ora di pranzo e fuori piove.
In Viale Mazzini 14, a Roma, nella sede della Rai, viene presentata la Terza edizione del Premio Morrione.

Nella “sala degli arazzi”, quella delle grandi occasioni, ci sono tanti amici di Roberto, quelli che hanno lavorato con lui e quelli gli hanno voluto bene, vivendogli accanto. Quelli che se ne ricordano spesso, non solo nelle occasioni ufficiali; ma anche quelli che hanno avuto proprio ieri l’occasione per farlo. Per la prima volta con tutta l’ufficialità di cui è capace, c’è la RaiTv, l’azienda alla quale Roberto Morrione ha dedicato tutta la sua vita professionale.

Al tavolo dei “presentatori” c’è Marino Sinibaldi, direttore di RadioTre; Mara Filippi Morrione, la moglie di Roberto e tra gli ideatori del Premio a lui dedicato; Beppe Giulietti, portavoce di “Articolo 21”. C’è il Direttore Generale della Rai, Luigi Gubitosi; Vittorio Di Trapani, giornalista di Rainews24 e Segretario dell’USIGRai; Marcella Sansoni, presidente della giuria del Premio Morrione. E c’è anche Monica Maggioni, che oggi dirige Rainews24, l’ultima creatura di Roberto Morrione, che la fondò e la diresse per sei anni.

Insomma c’è molta soddisfazione tra chi ha lavorato nell’organizzazione del premio nel corso della prima e della seconda edizione. C’è il riconoscimento del lavoro fatto e la prospettiva di poterne svolgere uno migliore in futuro.

L’intervento del Direttore Generale della Rai, Luigi Gubitosi

L’intervento di Monica Maggioni, direttore di Rainews24