Workshop a Sasso Marconi sull’inchiesta Tv

Workshop a Sasso Marconi sull’inchiesta Tv

I Marconi Radio Days compiono dieci anni. Per l’edizione 2013, dal 23 al 26 maggio, gli organizzatori hanno creato una serie di sinergie per allargare gli orizzonti della rassegna di Sasso Marconi e per offrire al pubblico suggestioni nuove e stimolanti spunti di riflessione.

Tra queste ce n’è una con un forte valore simbolico: una sorta di “patto di gemellaggio” tra la Città di Sasso Marconi, il Premio Ilaria Alpi, il Premio Roberto Morrione e l’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna. Da questa collaborazione nasce l’idea di organizzare – collegandosi al progetto “I mestieri della comunicazione” – uno workshop intensivo sul lavoro di video-giornalista che offre la possibilità agli iscritti di incontrare Bernardo Iovene (Report-Rai) e imparare alcuni segreti dell’inchiesta televisiva.

Il fil-rouge dell’inchiesta “scomoda” è ciò che unisce i soggetti coinvolti: dal Premio Alpi (dedicato al lavoro e alla memoria della giornalista Rai Ilaria Alpi e dell’operatore Miran Hrovatin, uccisi in Somalia proprio per le loro inchieste), al Premio Morrione (grande promotore e convintissimo sostenitore delle inchieste in Tv, come giornalista sul campo e poi come direttore di RaiNews24), passando per l’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna (regione dove si tiene il Premio Alpi) e Sasso Marconi, dove più di un secolo fa Guglielmo Marconi pose le basi della moderna tecnologia delle telecomunicazioni.

Grazie alla collaborazione tra i soggetti coinvolti è stato inoltre possibile ospitare nel programma dei Marconi Radio Days anche il giornalista Giovanni Tizian – che vive sotto scorta per le sue denunce contro le mafie; Egidia Beretta, la mamma di Vittorio Arrigoni, “Vik” – l’attivista italiano ucciso a Gaza nel 2011; e il giornalista della Rai Amedeo Ricucci. Saranno tutti a Sasso Marconi per offrire al pubblico incontri qualificati sul ruolo del giornalismo e dei mass-media nell’attuale contesto sociale.

Bernardo Iovene, vincitore del XV Premio Ilaria Alpi nel 2009, ha partecipato a tutte le edizioni del programma fin dalla prima puntata di “Professione Reporter”, nel 1994; è sua l’idea dei “Perché?”.


Info

Il workshop gratuito si tiene a Sasso Marconi, nella sala Renato Giorgi (accesso da Via del Mercato o da Piazza dei Martiri della Liberazione), venerdì 24 maggio dalle ore 16 alle ore 19 e prevede un massimo di 40 partecipanti, selezionati tra quanti in possesso di una videocamera e hanno un minimo di esperienza, privilegiando gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti, i precari e i disoccupati.